Vuoi risolvere il tuo problema di

Tumore della vescica

Un problema grave che se individuato precocemente può essere tenuto sotto controllo senza aggravamenti.

CHIAMA ORA!

Il tumore della vescica In Italia è più frequente negli uomini che nelle donne, ma i casi in queste ultime sono in costante aumento.

Fattori di rischio

L‘esposizione occupazionale alle ammine aromatiche, ai coloranti, alle vernici e collanti. Non bisogna dimenticare il fumo di sigaretta.

L’associazione tra fumo di sigaretta e i tumori della vescica nei fumatori è da due a cinque volte più elevato rispetto ai non fumatori e aumenta all’aumentare del numero di sigarette fumate.

Sintomo principale del tumore vescicale è l’ematuria, l’emissione di sangue con le urine. In presenza di tale segno è necessario rivolgersi al Medico.

Diagnosi

In caso di insorgenza di ematuria utile l’esecuzione della cistoscopia, magari con strumento flessibile.

L’uro-TC o l’urografia perfusionale possono essere di completamento.

L’ecografia rimane un mezzo di facile approccio ma da considerare sempre con le dovute riserve, proprio perché a volte le neoplasie vescicali possono andare ben oltre i limiti di risoluzione della metodica.

Terapie

Il tumore vescicale può essere sottoposto a resezione endoscopica della lesione, che verrà poi esaminata mediante esame istologico. Tale procedura è sia diagnostica sia terapeutica.

Sono rari i tumori benigni vescicali. Di solito si tratta di carcinomi.

Se il tumore risulta essere superficiale è possibile effettuare una sorveglianza periodica.

Se il tumore vescicale, infiltra la parete vescicale, allora è necessario effettuare interventi più demolitivi.

Contattami e inizia a stare meglio